Vai alla scheda dell’autore
Ilaria Bernardi

"Giulio Paolini. Opere su carta: un laboratorio gestuale per la percezione dell'immagine"


giulio paolini. opere su carta: un laboratorio gestuale per la percezione dell'immagine
*clicca per visualizzare l’anteprima del libro

Pagine: 242

Formato: 15x22 cm

Data di pubblicazione: 06-09-2017

Testi di: Ilaria Bernardi

Foto courtesy Fondazione Giulio e Anna Paolini, Torino

Lingua: Italiano

Copertina: Copertina Morbida Opaca

Prezzo libro cartaceo: 29.00

Prezzo ebook: 4.99 €

Formato ebook: .pdf

Acquista LibroAcquista ebook


GIULIO PAOLINI
Opere su carta: un laboratorio gestuale per la percezione dell'immagine

Questo volume costituisce il primo studio dedicato alle opere su carta realizzate da Giulio Paolini (Genova, 1940), artista italiano tra i più noti e affermati a livello internazionale. In riferimento alla sua attività, la locuzione “opere su carta” designa un corpus di disegni e collages di piccole e medie dimensioni, finora inesplorato, in buona parte inedito e mai oggetto di ricerche scientifiche, né di pubblicazioni, né di una catalogazione ragionata. Questa prima monografia sull’argomento indaga l’effettivo iter creativo dell’artista, portandone per la prima volta in luce i gesti distintivi, le fonti iconografiche e concettuali, nonché la valenza dei materiali utilizzati. Si focalizza sul suo primo ventennio di attività su carta, dal 1960 al 1980, in quanto, a differenza dell’attività successiva, essa costituisce un laboratorio maggiormente autonomo dagli altri tipi di produzione da lui realizzati negli stessi anni – ovvero quadri, sculture, installazioni ed edizioni grafiche –, svelando al contempo un repertorio gestuale che sottende la valenza da lui attribuita al disegno. Numerose e inedite dichiarazioni di Paolini raccolte dall’autrice completano la lettura delle opere prese in esame e costituiscono un’importante testimonianza per il presente e per il futuro.

 

 

CONDIVIDI SU:
  • twitter
  • twitter
SEGUICI SU:
  • facebook
  • twitter
  • friend
  • tumblr
  • linkedin