Vai alla scheda dell’autore
Daniele De Luca

"Cerco il suo volto"


cerco il suo volto
*clicca per visualizzare l’anteprima del libro

Pagine: 28

Formato: 25x20 cm

Data di pubblicazione: 22-07-2015

Testi di: Daniele De Luca, Assunta Fraraccio, Roberto Gianinetti, Alfonsina Zanatta;

Redazione di Alfonsina Zanatta; progetto grafico di Flavio Accossato e Valentina De Luca; fotografie di Gianpiero Marchioni

Lingua: Italiano

Copertina: Copertina Morbida Opaca

Prezzo libro cartaceo: 18.00

Prezzo ebook: 1.99 €

Formato ebook: .pdf

Acquista LibroAcquista ebook

CERCO IL SUO VOLTO
Assunta Fraraccio - Roberto Gianinetti

A cura di Daniele De Luca

<<Cerco il suo Volto è il titolo di una mostra espositiva su una dimensione legata all’interiorità e alla ricerca esistenziale, che si è condensata nel tempo nelle varie rappresentazioni iconografiche del volto di Cristo.
Attraverso l’opera pittorica raffigurante il Mandylions di Edessa, custodita nella suddetta confraternita, opera seicentesca nota anche come il “Velo della Veronica”, spesso riprodotta in più ambiti e località, si è voluto intraprendere un percorso artistico non scontato mettendo a confronto due artisti di grande talento, Assunta Fraraccio e Roberto Gianinetti, molto distanti nella tecnica espressiva ma profondamente vicini per la sensibilità spirituale sull’argomento di fede.
Attraverso l’iconografia di Assunta Fraraccio e le incisioni di Roberto Gianinetti cogliamo il valore del messaggio cristiano, dove l’arte è protagonista senza protagonismo. Le opere si susseguono in uno spazio silenzioso, di riflessione e di gradevole pacatezza ma anche di straordinaria bellezza. Qualità che ci aiutano anche a essere sempre più consapevoli del percorso che stiamo conducendo. La bellezza nell’arte ci accompagna quindi a una bellezza interiore, a valutare con un misurato equilibrio le vicende della vita che ci circondano e ci coinvolgono direttamente (...)>> (dalla presentazione di Daniele De Luca)

<<Nel Mandylion l’iconografia orientale riconosce l’immagine autentica di Cristo. Essa è in relazione profonda con la Sindone, così come lo è l’Imago Pietatis, derivata per l’appunto dallo stesso lenzuolo sindonico ripiegato.
A questi modelli vanno riportate le icone di Assunta Fraraccio, eseguite con sapienza e fedeltà secondo lo stile bizantino. In ideale continuità storica e iconografica va collocata la tela della Veronica, risalente al XVII secolo e conservata nella chiesa di San Bernardino in Vercelli.
A tali opere strettamente legate alla fede e alla tradizione sono affiancati alcuni lavori di Roberto Gianinetti. Egli ci consente di accostarci all’arte contemporanea e alla ricerca espressiva, esistenziale e spirituale che può animarla (...) >> (dall'introduzione di Alfonsina Zanatta)

 

www.arcidiocesi.vc.it

 

CONDIVIDI SU:
  • twitter
  • twitter
SEGUICI SU:
  • facebook
  • twitter
  • friend
  • tumblr
  • linkedin