Vai alla scheda dell’autore
Jan Muche

"Overviewer"


overviewer
*clicca per visualizzare l’anteprima del libro

Pagine: 78

Formato: 22x29 cm

Data di pubblicazione: 16-02-2021

Progetto grafico di Valentina Bonomonte

Lingua: Italiano

Copertina: Copertina Rigida Opaca

Prezzo libro cartaceo: 35.00

Acquista Libro

JAN MUCHE
Overviewer

A cura di / Edited by
Emanuela Romano

Overviewer è il titolo della monografia di Jan Muche che, dopo aver portato avanti la sua ricerca artistica incessantemente dagli anni dell’università, si mette dalla parte dello spettatore e osserva. Mette in mostra una carrellata di opere che possiamo ascrivere agli ultimi dieci anni e le scruta diventando pubblico attivo. Modifica la parola inglese ‘overview’ - panoramica - in ‘overviewer’, sottolineandone l’aspetto dinamico. Nella monografia ci sono opere realizzate dal 2008 ad oggi e le più recenti sono pensate proprio per l’occasione. Ogni opera nella sua individualità racconta una fase ben precisa dell’artista, una tecnica, un pensiero, un’intenzione; ogni opera è come un tassello di un puzzle che a ogni tappa caratterizza anche il percorso che dovrà fare l’opera successiva. Con questa grande monografia si riescono a definire con chiarezza i suoi soggetti prediletti, le inclinazioni compositive, le tecniche e si individua quasi un andamento ciclico. Le tavolozze utilizzate determinano delle serie di opere ben definite e ne segnano il periodo. Gli elementi peculiari del lavoro di Jan Muche coesistono sempre, ma le tele lasciano spazio a facciate architettoniche, a visioni industriali e sovrapposizioni di carte e tessuti, per poi ritornare a rappresentazioni con soggetti che attirano l’attenzione sulla società e sulla politica moderna, combinando perfettamente la presenza umana con la miscela astratta di forme e colori. Le figurazioni degli anni ’10 ad un certo punto sembrano scomparire totalmente per dare spazio alle geometrie architettoniche, ma ritornano negli ultimi lavori, quasi come se ci fosse un disegno ineludibile.

Overviewer is the title of Jan Muche’s mopnograph in which, after carrying on his artistic research unceasingly since his university years, he looks at his work from a spectator’s perspective. The book includes several works that we can ascribe to the past ten years, in which he scrutinizes his own art, becoming an active public. This dynamic aspect is emphasized in the title of the show based on the modification of English word ‘overview’, in ‘overviewer’. The monograph presents works from 2008 to today, including some works produced specifically for the book. Each work tells an exact phase of the artist, a technique, a thought, an intention; each work is like a piece of a puzzle that indicates what will be the next step. In this great exhibition it is possible to clearly identify his favourite subjects, compositional inclinations, techniques and it’s almost evident a cyclical trend. The palettes determine well-defined series of works and mark their period. The peculiar elements of Jan Muche’s work are always present, they coexist, but in a while on the canvas the figurations leave the space to the architectural facades, industrial visions and superimpositions of papers and fabrics; and then we find again figuration with subjects that draw attention to society and on modern politics, perfectly combining human presence with the abstract mixture of shapes and colours. The subjects of the 10’s seem to totally disappear making space to architectural geometries, only to reappear in the last works, almost as following an inevitable design.

www.apickgallery.com

 

 

CONDIVIDI SU:
  • twitter
  • twitter
SEGUICI SU:
  • facebook
  • twitter
  • friend
  • tumblr
  • linkedin