Vai alla scheda dell’autore
Michael Conrads

"Preview | Review"


preview | review
*clicca per visualizzare l’anteprima del libro

Pagine: 70

Formato: 15x22 cm

Data di pubblicazione: 25-10-2019

Lingua: Italiano, Inglese

Copertina: Copertina Rigida Opaca

Prezzo libro cartaceo: 25.00

Acquista Libro

MICHAEL CONRADS
Preview ! Review 

A cura di / Edited by 
Emanuela Romano 
 

Il catalogo della mostra Preview | Review racconta la ricerca di Michael Conrads dal 2009 a oggi, in un vortice di geometrie, materiali, tecniche e colori. Oltre a segnare l’avvio della programmazione di A PICK GALLERY, è la prima mostra personale dell’artista tedesco in Italia, anche se Torino ha già avuto modo di vedere le sue opere grazie alla collettiva Wir nennen es arbeit - 56 artisti berlinesi - presso la galleria Opere Scelte e allo stand della galleria Marso ad Artissima.

Il lavoro di Michael Conrads è governato da importanti dicotomie ovvero minimale e caotico, spazi prospettici e piatti monocromi, precisione maniacale e spontanea improvvisazione, tradizione pittorica e innovazione, razionale e irrazionale, determinazione matematica e casualità, che inaspettatamente diventano un ensemble elegante. Infatti la dinamicità del suo processo creativo riesce sempre a trovare un equilibrio con l’aspetto concettuale. Sembra che, proprio sperimentando il confine fra significato e funzione ornamentale delle forme, l’artista abbia trovato una sorta di ritmo che travalica le definizioni di organico e geometrico. È sua prassi smontare, riassemblare e stratificare le opere creando a volte stupore e disorientamento. Il pattern di base rimane sempre visibile e diventa ritmo puro.


The exhibition catalogue Preview | Review narrates Michael Conrads’s research from 2009 until today, in a vortex of geometries, materials, techniques and colors. As well as signaling the start of A PICK GALLERY’s programs, this is the first solo exhibition of the German artist in Italy, although it has been possible to see his works in Turin thanks to the group exhibition Wir nennen es arbeit – 56 Berlin artists – at the gallery Opere Scelte and to the Marso Gallery booth at Artissima.

The work of Michael Conrads is ruled by important, although minimal and chaotic, dichotomies, spaces of perspectives
and flat monochromes, obsessive precision and spontaneous improvisations, pictorial traditions and innovations, the rational and the irrational, mathematical resolutions and randomness, that unexpectedly turn into an elegant ensemble. The dynamic nature of his creative processes always manages to achieve
a balance with the conceptual aspect. It would appear that by experimenting with the boundaries between the meaning and the ornamental function of forms, the artist has discovered a sort of rhythm that goes beyond definitions of the organic and the geometric.

www.apickgallery.com

 

CONDIVIDI SU:
  • twitter
  • twitter
SEGUICI SU:
  • facebook
  • twitter
  • friend
  • tumblr
  • linkedin