Vai alla scheda dell’autore
Daphne Maugham

"Nature morte / Nature vive"


nature morte / nature vive
*clicca per visualizzare l’anteprima del libro

Pagine: 36

Formato: 22x15 cm

Data di pubblicazione: 06-07-2018

Testi di: Laura Martini, Francesco Poli

Grafica e impaginazione @mosaicoconcept, crediti fotografici Archivio Casorati e Studio Sant'Orsola

Lingua: Italiano

Copertina: Copertina Morbida Opaca

Prezzo libro cartaceo: 12.00

Acquista Libro

Nel magnifico dipinto Daphne a Pavarolo (1934), ora alla Galleria d’Arte Moderna di Torino, Felice Casorati ha ritratto la moglie in atteggiamento dolcemente melanconico seduta davanti a una finestra che si apre sull’ondulato paesaggio delle colline circostanti. La figura è in posa nello studio dell’artista, che dopo la sua morte nel 1963 diventerà poi per circa due decenni il laboratorio creativo di Daphne a Pavarolo.

Il volume è il catalogo della mostra, a cura di Francesco Poli, allestita nello studio di Pavarolo e dedicata alla pittrice, che dalla quieta bellezza di quel luogo di campagna, a cui era profondamente legata, ha tratto una continua ispirazione per lo sviluppo originale della sua pittura, in cui risuona solo più sullo sfondo l’eco della pur fondamentale lezione casoratiana. Una pittura caratterizzata da un’equilibrata tensione compositiva, da un sensibile cromatismo tonale e da ariose valenze naturalistiche, dove le figure, i ritratti, i paesaggi e le nature morte, che nascono da una particolare freschezza di esecuzione (allo stesso tempo meditata e diretta) sono espressione di una intimistica visione della realtà quotidiana e della natura circostante. (dalla presentazione di Francesco Poli)

 

 

 

CONDIVIDI SU:
  • twitter
  • twitter
SEGUICI SU:
  • facebook
  • twitter
  • friend
  • tumblr
  • linkedin